full
border
#666666
http://www.sanbenedettogroup.com/wp-content/themes/smartbox-no-plugins/
http://www.sanbenedettogroup.com/
#26ade4
style2

Storia

La storia dei Vivai San Benedetto

La storia del Vivaio San Benedetto a Peschiera del Garda (Verona) comincia negli anni Sessanta da un grande amore per il verde. Nel corso dei decenni, l’azienda si è sviluppata a tal punto da diventare un riferimento nel settore della progettazione e realizzazione giardini e della vendita piante non solo in Italia ma anche all’estero.Immergiti nella passione per fiori e piante: leggi la storia del nostro vivaio cliccando sulle pagine qui sotto.
1960

img_storia1960

Il vivaio negli anni ’60

Giovanni Crestale fonda nel 1959 un vivaio di piante ornamentali e da frutto in località Borgo Secolo a Peschiera del Garda. La moglie Fiorina dà un apporto decisivo alla conduzione familiare della società.Nel 1960 il vivaio riceve le prime commesse importanti, come la piantumazione del lungolago di Peschiera con un filare di pini domestici.Nel 1962 l’azienda si trasferisce a Cascina Martori, dove costruisce anche una serra per fiori stagionali e piante da interno. Si consolida l’attività di realizzazione giardini e prende consistenza anche la vendita di piante diretta. A fine decennio l’azienda acquista nuovi terreni e amplia l’attività produttiva.

 

1970

img_storia1970

Il vivaio negli anni ’70

L’azienda vivaistica trasferisce la sede a San Benedetto (Peschiera), nel “Palazzo” e riorganizza il vivaio secondo criteri più moderni.
Costruisce un’ampia serra e sviluppa ancora la coltivazione di piante e la realizzazione giardini. I dipendenti sono ora più di 15.

 

1980


img_storia1980

Il vivaio negli anni ’80

I figli di Giovanni e Fiorina – Catia, Marco e Stefano – iniziano il loro percorso nel vivaio. Apre il primo negozio di vendita piante diretta al pubblico. All’ingresso, un nuovo giardino accoglie i clienti. L’azienda investe sempre più in attrezzature e materiali innovativi per la creazione giardini.

1990

img_storia1990

Il vivaio negli anni ’90

Il vivaio ristruttura il garden center e gli uffici amministrativi e ridisegna il servizio di progettazione giardini. L’azienda diversifica servizi e prodotti.
La domanda di qualità cresce, così si investe nella progettazione paesaggistica dei giardini e si assumono tecnici paesaggisti. Nasce la sezione della manutenzione dei giardini realizzati. L’azienda, inoltre, si specializza in grandi potature e trapianti, e organizza squadre qualificate di giardinieri, dotati di specifiche competenze e capacità.
Nel 1994, si inaugura il garden center, da subito punto di riferimento nel Nord per la vendita di piante, vasi e attrezzature per il giardinaggio.
Nel 1999, il settore della progettazione giardini si informatizza con programmi e strumenti digitali appositi, mentre la realizzazione giardini e il vivaio si arricchiscono di nuove attrezzature meccaniche. I dipendenti ora sono più di 50 e usufruiscono di continui aggiornamenti e corsi di formazione.
Nel frattempo, le divisioni dell’azienda – Il Vivaio, Tecnica Verde, Garden Center – diventano società di servizi, per dare ai clienti un servizio più ampio e completo.


2000

img_storia2000

Il vivaio nel 2000

Nel 2000 vengono costruiti un nuovo capannone per le attrezzature, e una nuova ala espositiva del garden center che raddoppia la superficie arrivando a oltre 6000 mq. La nuova costruzione ospita mobili da giardino, complementi d’arredo e oggettistica da giardino e serve da scenario per feste ed eventi particolari come gli allestimenti natalizi e primaverili.

Nel 2004, presso la nuova sede di via Tangenziale, viene costruito un vivaio di circa 50.000 mq dedicato solo alle piante in contenitore. Il vivaio di piante in piena terra rimane in località Vecchi.

Nel 2006 finiscono i lavori per il nuovo studio di progettazione giardini della sede di via Venezia.

2010

2010

2010

Nel 2010 viene ultimato il giardino aziendale che si estende su via Tangenziale e via Venezia. Nel 2011 viene realizzato un altro vivaio in località Paradiso a Peschiera del Garda: 70.000 mq dedicati alle piante in contenitore e alle piante di grandi dimensioni.

In questi anni la progettazione giardini si estende anche al mercato estero.

1960

img_storia1960

Il vivaio negli anni ’60

Giovanni Crestale fonda nel 1959 un vivaio di piante ornamentali e da frutto in località Borgo Secolo a Peschiera del Garda. La moglie Fiorina dà un apporto decisivo alla conduzione familiare della società.Nel 1960 il vivaio riceve le prime commesse importanti, come la piantumazione del lungolago di Peschiera con un filare di pini domestici.Nel 1962 l’azienda si trasferisce a Cascina Martori, dove costruisce anche una serra per fiori stagionali e piante da interno. Si consolida l’attività di realizzazione giardini e prende consistenza anche la vendita di piante diretta. A fine decennio l’azienda acquista nuovi terreni e amplia l’attività produttiva.

 

1970

img_storia1970

Il vivaio negli anni ’70

L’azienda vivaistica trasferisce la sede a San Benedetto (Peschiera), nel “Palazzo” e riorganizza il vivaio secondo criteri più moderni.
Costruisce un’ampia serra e sviluppa ancora la coltivazione di piante e la realizzazione giardini. I dipendenti sono ora più di 15.

 

1980


img_storia1980

Il vivaio negli anni ’80

I figli di Giovanni e Fiorina – Catia, Marco e Stefano – iniziano il loro percorso nel vivaio. Apre il primo negozio di vendita piante diretta al pubblico. All’ingresso, un nuovo giardino accoglie i clienti. L’azienda investe sempre più in attrezzature e materiali innovativi per la creazione giardini.

1990

img_storia1990

Il vivaio negli anni ’90

Il vivaio ristruttura il garden center e gli uffici amministrativi e ridisegna il servizio di progettazione giardini. L’azienda diversifica servizi e prodotti.
La domanda di qualità cresce, così si investe nella progettazione paesaggistica dei giardini e si assumono tecnici paesaggisti. Nasce la sezione della manutenzione dei giardini realizzati. L’azienda, inoltre, si specializza in grandi potature e trapianti, e organizza squadre qualificate di giardinieri, dotati di specifiche competenze e capacità.
Nel 1994, si inaugura il garden center, da subito punto di riferimento nel Nord per la vendita di piante, vasi e attrezzature per il giardinaggio.
Nel 1999, il settore della progettazione giardini si informatizza con programmi e strumenti digitali appositi, mentre la realizzazione giardini e il vivaio si arricchiscono di nuove attrezzature meccaniche. I dipendenti ora sono più di 50 e usufruiscono di continui aggiornamenti e corsi di formazione.
Nel frattempo, le divisioni dell’azienda – Il Vivaio, Tecnica Verde, Garden Center – diventano società di servizi, per dare ai clienti un servizio più ampio e completo.


2000

img_storia2000

Il vivaio nel 2000

Nel 2000 vengono costruiti un nuovo capannone per le attrezzature, e una nuova ala espositiva del garden center che raddoppia la superficie arrivando a oltre 6000 mq. La nuova costruzione ospita mobili da giardino, complementi d’arredo e oggettistica da giardino e serve da scenario per feste ed eventi particolari come gli allestimenti natalizi e primaverili.

Nel 2004, presso la nuova sede di via Tangenziale, viene costruito un vivaio di circa 50.000 mq dedicato solo alle piante in contenitore. Il vivaio di piante in piena terra rimane in località Vecchi.

Nel 2006 finiscono i lavori per il nuovo studio di progettazione giardini della sede di via Venezia.

2010

2010

2010

Nel 2010 viene ultimato il giardino aziendale che si estende su via Tangenziale e via Venezia. Nel 2011 viene realizzato un altro vivaio in località Paradiso a Peschiera del Garda: 70.000 mq dedicati alle piante in contenitore e alle piante di grandi dimensioni.

In questi anni la progettazione giardini si estende anche al mercato estero.

 

 





 

 

default
Caricamento articoli...
link_magnifier
#5C5C5C
on
fadeInDown
loading
#5C5C5C
off